Crucial è stato il driver principale della tecnologia SSD sin dai primi giorni, e per una buona ragione: l'azienda è di proprietà di Micron, che, insieme a Intel, ha creato IM Flash Technologies per produrre memoria flash NAND.

Micron, uno dei primi cinque produttori di semiconduttori, è in prima linea nella tecnologia flash NAND, ma a differenza di Samsung, non produce i propri controller SSD e si affida principalmente a Marvell per la connessione.

Crucial ha avuto molti successi e pochi errori nel corso degli anni. In generale, la scorsa estate gli SSD dell'azienda sono stati i più affidabili e con le migliori prestazioni sul mercato. MX100 il più grande successo dell'azienda. Al momento del lancio, la serie MX100 arrivava a $ 0,42 per gigabyte, cosa inaudita.

Oltre ad essere uno degli SSD più convenienti, l'MX100 è stato anche abbastanza veloce e nel tempo si è dimostrato estremamente affidabile nonostante alcuni bug del firmware risolti lungo il percorso.




Nonostante sia un venditore eccezionale e continui a fornire prestazioni solide per gli standard odierni, Crucial ha iniziato a sostituire la serie MX100 circa sei mesi dopo il suo rilascio. Il suo successore correttamente 'MX200e con questa nuova serie Crucial ha introdotto la serie BX100 ancora più economica.




Sebbene gli SSD chiave siano rimasti competitivi nell'ultimo anno, erano assenti negli strumenti software, ma non è durato a lungo. Oltre ad annunciare MX200 e BX100, Crucial ha anche sottolineato di presentare il suo nuovo software toolbox SSD chiamato "Crucial Storage Executive".

Questo software ti consente di aggiornare facilmente il firmware del tuo SSD, monitorare la temperatura operativa e la salute generale, reimpostare la password di crittografia ed esaminare lo spazio di archiviazione utilizzato. La buona notizia per gli utenti Crucial esistenti è che questo software supporta anche le serie MX100, M550 e M500.




Il menu di oggi include 1 TB MX200 ($ 470) di manzo insieme a 500 GB di BX100 ($ 190).




Crucial MX200 Serisi

L'MX100 di grande successo ha sfruttato al meglio la concorrenza per soli sei mesi prima dell'annuncio dell'MX200, che era una durata di vita anormalmente breve anche per un SSD. Tuttavia, sebbene il nome suggerisca che l'MX200 sia un prodotto di nuova generazione, non è particolarmente diverso dall'MX100.




MX200 è in realtà una versione con marchio Crucial del Micron M600 che introduce la tecnologia DWA (Dynamic Write Acceleration). Di conseguenza, l'unico vero cambiamento degno di nota da MX100 a MX200 è l'applicazione di DWA. Questa tecnologia può commutare l'array NAND dell'SSD dalla modalità MLC alla modalità SLC in qualsiasi momento e ripristinarlo. In sostanza, la cache della NAND SLC può variare in termini di dimensioni e posizione sull'SSD a seconda della natura del flusso di dati che arriva all'SSD e dello stato di riempimento corrente dell'SSD.

Sebbene non abbiamo mai testato l'M600, non siamo rimasti colpiti dalle prestazioni mostrate nei risultati pubblicati online in varie pubblicazioni. Ciò che è impressionante è la durata dell'unità in quanto l'SLC è significativamente più durevole dell'MLC.




Di conseguenza, Crucial classifica la versione da 250 GB a 80 TB, 500 GB a 160 TB e 1 TB a 320 TB, un miglioramento significativo rispetto ai 72 TB offerti dall'MX100.

Fatta eccezione per DWA, tutto il resto è lo stesso. Lo stesso controller Marvell 88SS9189 viene utilizzato con la NAND da 16 nm a 128 Gbit di Micron. Inoltre, funzionalità come DevSleep, TCG Opal 2.0 e crittografia eDrive sono ancora disponibili senza nulla di nuovo di cui parlare qui.

Ma il prezzo sembra essere un problema, il che è deludente in quanto possiamo solo presumere che gli utenti MX100 speravano in un'opzione più veloce ed economica rispetto alla serie MX200. Il modello da 250 GB porta $ 120, $ 210 per il modello da 500 GB e $ 470 per il modello da 1 TB.

È solo circa $ 10 in più rispetto alla serie MX100 ed è considerata compatibile con la serie Samsung SSD 850 Evo, ma non è ancora esattamente l'impostazione record come la serie MX100.

La buona notizia è che il prezzo rimane lo stesso indipendentemente dal fattore prezzo. Come la serie 850 Evo di Samsung, la serie MX200 è disponibile non solo nel formato SATA da 2,5 pollici, ma anche in mSATA e M.2 SATA. Spiacenti, al momento non sono presenti unità mSATA o M.2 da 1 TB.

Crucial BX100 Serisi

La serie MX200 potrebbe essere un vecchio cane che impara nuovi trucchi, il che è contro la parola, ma non è il caso dell'ultima serie di SSD di Crucial. Entrando nella serie MX, BX100 è ora la nuova serie entry-level di Crucial. M in MX significava "mainstream" mentre B ... in BX significava "budget".

Invece di chiamare ancora una volta Marvell, Crucial ha fatto una scelta piuttosto insolita nel controller 2246EN di Silicon Motion. Questo controller è stato annunciato alla fine del 2013, ma da allora non lo abbiamo visto apparire su nessun SSD e, secondo la nostra comprensione, il BX100 è il primo SSD di produzione a utilizzare il controller.

Il controller può essere nuovo, ma prende in prestito la memoria flash NAND BX100 da MX200 e MX100. Troverai a bordo la NAND 16nm 128Gbit di Micron, ma i chip vengono gestiti solo in modalità MLC.

DevSleep, TCG Opal 2.0 e crittografia eDrive mancano tutti, poiché la gamma budget BX100 rinuncia a tutte le funzionalità di classe M. Invece, l'elenco delle funzionalità si legge come un primo SSD a causa del lavoro di funzionalità del mulino come il supporto TRIM e la raccolta dei rifiuti attiva. Inoltre non ci sono "versioni mini", quindi coloro che sperano nel driver mSATA o M.2 BX100 sono sfortunati.

Sulla carta, le prestazioni di lettura della serie BX100 raggiungono il massimo a 535 MB / s, non molto indietro rispetto ai 555 MB / s delle unità MX200. Tuttavia, manca di prestazioni di scrittura a causa della cache SLC mancante, e questo impedisce in particolare i modelli più piccoli da 120 GB e 250 GB.

Il modello da 120 GB è in grado di scrivere solo 185 MB / s, mentre il modello da 250 GB è significativamente migliore a 370 MB / s. Coloro che investono nel modello da 500 GB o 1 TB possono aspettarsi velocità di scrittura fino a 450 MB / s, il che non è lontano dai 500 MB / s che le unità MX200 possono fare.

In termini di prezzo, le unità più piccole da 120 GB e 250 GB non sono poi così impressionanti. Il modello da 120 GB costa $ 0,58 per gigabyte e il modello da 250 GB è $ 0,40 per gigabyte. Questi prezzi non sono molto eccitanti dato che la serie MX100 ha inviato un concerto per $ 0,42 quasi nove mesi fa.

Tuttavia, il modello da 500 GB per $ 190 ($ 0,38 / GB) ha decisamente aumentato il nostro interesse come modello da 1 TB per $ 380. Per fortuna Crucial ha avuto la sensazione di inviarci il modello da 500 GB per i test, poiché abbiamo già scritto dischi più piccoli da 120 GB e 250 GB, considerando il prezzo e le prestazioni solo sulla carta.