Molto da aspettarsi: Il remake di Resident Evil 3 dura ancora quattro mesi, ma i requisiti minimi di sistema sono appena stati rilasciati - e una buona notizia per quelli con PC meno potenti. Se è possibile eseguire la versione di Resident Evil 2, sarà possibile riprodurre la voce successiva.

Poiché Resi 3 utilizza lo stesso motore di gioco e assomiglia a Resi 2, entrambi i remake condividono gli stessi requisiti minimi del PC.

Secondo il gioco Pagina di SteamIl remake di Resident Evil 3 funzionerà su versioni a 64 bit di Windows 7, 8.1 e 10. In termini di processore, richiede il Core i5-4460 o AMD FX-6300, mentre la scheda grafica minima consigliata è una Nvidia GTX 760 o una AMD R7 260x con 2 GB di RAM video. Richiede anche 8 GB di RAM di sistema e DirectX versione 11 per eseguire il gioco a 30 fps / 1080p.

Non conosciamo ancora le funzionalità suggerite, ma probabilmente saranno uguali o simili a Resi 2: Core i7-3770 o AMD FX-9590 o superiore, AMD Radeon RX 480 con 8 GB di NVIDIA GTX 1060 o 3 GB VRAM.

Il nuovo Resident Evil 2 e Capcom, che hanno venduto quasi 5 milioni di copie, hanno indicato ulteriori remissioni dal suo catalogo posteriore, voci un nuovo Resident Evil 3 era comune. Approvare La data di uscita del gioco - 3 aprile 2020 - è arrivata all'inizio di questo mese attraverso lo Stream of State of Play di Sony.

Gli acquirenti di Resident Evil 3 riceveranno una copia di Resident Evil Resistance, un gioco multiplayer asimmetrico 1v4 con un personaggio di nome Martin Sandwich nello stesso universo - un riferimento all'originale linea "Jill sandwich" di Barry Burton.