LiberoNAS

LiberoNAS 11.2

FreeNAS è una piattaforma di archiviazione open source basata su FreeBSD e supporta la condivisione su sistemi Windows, Apple e UNIX.

DOMANDE
Linux
575 MB
29,392
4.7 24 oy

FreeNAS include ZFS, che supporta elevate capacità di archiviazione e integra file system e gestione dei volumi in un unico software.

Tabella degli attributi

FreeNAS 8 ha un set di funzionalità davvero grande di FreeNAS. Questo elenco ha la maggior parte dell'interfaccia utente insieme a una breve descrizione.

Ottima preparazione

Thin Provisioning è un'eccellente aggiunta all'elenco delle funzionalità di FreeNAS™. Il thin provisioning consente all'amministratore di allocare più spazio agli utenti di quanto sia fisicamente disponibile sul sistema. Se abbinato a ZFS, la dimensione totale del tuo repository diventa facile da gestire e cresce rapidamente ed efficacemente per soddisfare le esigenze degli utenti man mano che utilizzano più spazio allocato.

Backup e reinstallazione

La replica remota consente di copiare l'istantanea su un server esterno per la massima sicurezza dei dati.



interfaccia a riga di comando

FreeNAS è basato su FreeBSD 8.x ed è aggiornato con il progetto FreeBSD e rimane aggiornato. Se sei un utente esperto e preferisci usare la riga di comando, nessun problema! Controlla il tuo dispositivo FreeSAS™ dalla CLI personalizzata di FreeNAS.

Supporto al conducente



FreeNAS è basato su FreeBSD 8.2 e include gran parte dello stesso supporto per i driver. Ciò consente a chiunque di creare il proprio dispositivo FreeNAS o convertire l'hardware legacy in un'ampia varietà di opzioni hardware.

Immediato

Se i tuoi dati vengono in qualche modo persi, FreeNAS™ semplifica il ripristino da un'istantanea creata in precedenza. Con la funzione di istantanee periodiche, puoi preoccuparti meno della perdita di dati e utilizzare il tuo sistema senza stress.

Zettabyte File System

Una delle caratteristiche chiave di FreeNAS 8 è il pieno supporto per il file system ZFS. ZFS include protezione dell'integrità dei dati, limiti di dimensioni praticamente illimitati, snapshot clonabili, riparazione automatica, RAID-Z e altro ancora. ZFS è completamente open source e un ottimo modo per archiviare e gestire i tuoi file importanti.

Interfaccia utente Internet

FreeNAS ha una riprogettazione fondamentale della sua interfaccia utente web. Nessun disordine, nessun disordine: il tuo server può essere facilmente controllato da qualsiasi dispositivo abilitato al web. La configurazione è semplice e diretta e puoi apportare le modifiche istantaneamente.

Condivisione di file

FreeNAS supporta molti protocolli di rete popolari ed è facile da configurare nella maggior parte degli ambienti domestici e aziendali. Non sarai mai operativo e i tuoi utenti potranno connettersi a qualsiasi protocollo desiderino, indipendentemente dal sistema operativo in esecuzione.

Che cosa succede:

  • Risolto il bug per cui la password NESSUNA segnalava erroneamente un errore in caso di replica riuscita nella replica.
  • Se stai aggiornando da una versione precedente alla 9.2.1.7, non abilitare la compressione lz4 nella replica per impostazione predefinita.
  • Ottimizzazione iSCSI / CTL a più core. Ciò include il supporto per l'accelerazione VMWare VAAI e Microsoft ODX, prestazioni migliorate e correzioni per il numero di bug. Core iSCSI può essere abilitato selezionando la casella di controllo del target sperimentale in servizi -> iSCSI.
  • Migliora le prestazioni per la visualizzazione degli snapshot quando sono configurate le attività di replica.
  • Consenti a CIFS di connettersi a IP specifici.
  • Correggi l'URL di associazione LDAP quando si utilizza TLS.
  • Verifica le impostazioni avanzate di AD. Se GC o DC vengono specificati manualmente, assicurarsi che siano raggiungibili.
  • Imposta le autorizzazioni UNIX quando il pulsante di opzione Autorizzazioni Mac è selezionato. Netatalk non funziona bene con gli ACL.
  • Risolto un bug nelle routine di invio della posta utilizzate da FreeNAS. In alcune configurazioni del server di posta, l'indirizzo A: può essere impostato su root anziché sull'indirizzo specificato nell'utente root.
  • Risolto un bug che impediva al sistema di mostrare lo stato replicato dello snapshot se il percorso remoto è diverso dal percorso locale.
  • Bash (shell non di sistema FreeNAS o FreeBSD) Vulnerabilità "Shellshock" chiusa in modo proattivo.